Il Max Racing Team arriva in uno dei più bei circuiti del campionato

Pramac Generac Australian Motorcycle GP – Preview

Il Gran Premio del Giappone purtroppo non si è concluso nel migliore dei modi per lo Sterilgarda Max Racing Team. Uno stoico Aron ha provato in tutti i modi a restare con il gruppo dei primi. Con staccate profonde e decise ha cercato di recuperare in curva ciò che perdeva nei tratti rettilinei. D’altronde Aron trovandosi a 22 punti dal leader L.Dalla Porta, non aveva altra scelta. Doveva necessariamente provare a stargli davanti. Una scivolata, causata da una perdita dell’anteriore, ha tolto anzitempo il nostro pilota dalla gara.

A nulla è servita la tenacia di Aron, che ha ripreso nel più breve tempo la via della pista. Si è ritrovato ultimo e con pochi giri alla fine della corsa, non ci sarebbe stata nemmeno la speranza di recuperare qualche punto! Resta il rammarico, perché Aron aveva dimostrato che avrebbe potuto giocarsi le posizioni che contano. Sfortunatamente non possiamo cambiare il passato, ma possiamo guardare avanti ed affrontare al meglio le tre gare che rimangono alla fine del campionato.

Si inizia questo fine settimana con lo splendido circuito di Phillip Island. Il tracciato misura 4448 m, con 7 curve a sinistra e 5 a destra ed un rettilineo di 900 m ed è situato sull’omonima isola, a 140 km da Melbourne.

Aron ha conservato la seconda posizione in campionato, anche se L.Dalla Porta è ormai inavvicinabile, visto che con 150 punti in palio ha 47 punti di vantaggio. Purtroppo anche T.Arbolino è incappato in un weekend sfortunato, per cui il distacco tra lui ed Aron è rimasto invariato a 21 punti.

Statistiche

Il nostro portacolori fin qui ha ottenuto 3 vittorie, 1 secondo posto, 3 terzi posti e 2 pole position. Su questo tracciato Aron si è classificato terzo nel 2016, partendo dalla ventunesima posizione e con un’interruzione con bandiera rossa. Nel 2017 è partito dall’ottava casella, ma è caduto nel corso dell’undicesimo giro. Lo scorso anno partendo dalla decima posizione è arrivato al traguardo sesto.

Per ciò che riguarda la gara dello scorso anno A.Arenas su KTM ha vinto davanti a F.Di Giannantonio su Honda e C.Vietti su KTM. Nel 2018 J.Martin su Honda è partito dalla pole, con il tempo di 1’36.591.

Infine ecco i record del tracciato. A.Marquez su Honda nel 2014 ha fatto segnare la miglior pole con il tempo di 1’36.050 e alla media di 166.7 km/h. Questo tempo rappresenta anche l’All Time Lap Record. Il Best Race Lap appartiene dal 2014 a J.Miller su KTM, con il tempo di 1’36.302 e alla media di 166.2 km/h. 252.8 km/h è la massima velocità, raggiunta da J.Guevara su Kalex KTM nel 2014.

Orari

Gli orari per seguire il gran premio d’Australia dall’Italia saranno ancora più proibitivi dei precedenti GP, visto che ci sono nove ore di fuso orario! La diretta come sempre sarà sul canale SkySportMotoGp e su TV8 l’evento sarà in differita. Ecco gli orari.

Programmazione Sky Sport MotoGP – LIVE

Giovedì 24 Ottobre
07:00 – Conferenza stampa

Venerdì 25 Ottobre
00:00 – 00:40 – FP1 Moto3
04:15 – 04:55 – FP2 Moto3

Sabato 26 Ottobre
00:00 – 00:40 – FP3 Moto3
03:35 – 03:50 – Q1 Moto3
04:00 – 04:15 – Q2 Moto3

Domenica 27 Ottobre
00:40 – 01:00 – Warm-Up Moto3
02:00 – Gara Moto3

Programmazione TV8 – DIFFERITA

Sabato 26 Ottobre
14:00 – Qualifiche Moto3

Domenica 27 Ottobre
11:00 – Gara Moto3

Post Correlati