I nostri piloti non superano le Q1

Grande Prémio MEO de Portugal 2020 – Qualifying

21 Novembre 2020Algarve International Circuit – Portogallo

Qualifiche poco proficue per i nostri due piloti, infatti domani Romano partirà ventitreesimo ed Alonso ventiseiesimo. Il problema del traffico e del tatticismo, volto a cercare una scia buona, per togliere qualche decimo sul lungo rettilineo dell’Algarve International Circuit, ha ancora una volta generato un gran caos. C’è troppa differenza prestazionale tra chi usufruisce di una scia e chi invece no, soprattutto su circuiti con rettilinei molto lunghi.

Romano questa mattina nelle FP3 è riuscito a migliorare il suo best lap, ma si è classificato diciassettesimo, per cui ha dovuto affrontare le qualifying 1. 7 i giri compiuti nelle Q1, con best lap pari a 1’48.621, realizzato al quarto giro. Romano, come accade dall’inizio della stagione, ha realizzato i suoi tempi senza usufruire di alcuna scia. È risultato nono delle qualifying 1, con un distacco dal leader della sessione D.Binder di 0.986 s.
Anche Alonso ha dovuto disputare le qualifying 1, visto che con il best lap realizzato nei tre turni di free practice è risultato ventottesimo. Durante le Q1 ha completato 7 giri a al quarto ha realizzato il tempo di 1’48.923. Con questo tempo è risultato il dodicesimo della classifica delle Q2 con un gap di 1.288 s. Bisogna ricordare che, a causa di un eccessivo rallentamento durante le free practice 2, Alonso è stato penalizzato, per cui durante la gara dovrà effettuare un long lap penalty.

Un ultima menzione riguarda il meteo che, in questi giorni, sta regalando a quest’ultima tappa del motomondiale un bel sole, con temperature che nelle qualifiche hanno scaldato la pista fino a quasi 30° C.
La parola ora passa ai nostri due piloti ed al nostro Team Owner Max Biaggi.

Romano Fenati:”Non sono contento di come sono andate le qualifiche, ma ho buone sensazione con la moto. Dobbiamo cercare di fare una bella rimonta domani.”

Alonso Lopez: “Il risultato ottenuto non rappresenta quello che mi aspettavo. Per domani dobbiamo trovare una soluzione per essere competitivi in gara, per questo spero di migliorare il setting nel warm up. Comunque ho fatto un bel giro da solo. Voglio ringraziare la mia squadra per il lavoro e tutti gli sponsor.”

Max BiaggiTeam Owner: “Un vero peccato non essere riusciti ad ottenere dei risultati migliori durante le qualifiche. Avremmo dovuto farci trovare più pronti, ma purtroppo è andata così e bisogna solo sperare in un’ottima rimonta per domani.”

Post Correlati